Lardo di Piero

Il salume povero dei tempi antichi è oggi un prodotto sfizioso e assai ricercato.
Nell’antica macelleria, Piero Santini sceglieva accuratamente le fette di lardo, provvedeva a refilarle, le strofinava e ricopriva con una miscela di erbe di sua creazione, rimasta segreta e di esclusiva conoscenza della famiglia Santini.
Le fette di lardo così insaporite e distribuite in strati sovrapposti venivano stagionate nell’antica cantina di casa.
Oggi lo stesso processo, operato nel nostro moderno salumificio, ci restituisce un prodotto di un gusto inimitabile.

Formato Trancio Maxi

Codice:0547
Peso:2/3 Kg.
Stagionatura:3 mesi
Confezione:sottovuoto

Formato Trancio

Codice:0154
Peso:400 gr.
Stagionatura:3 mesi
Confezione:sottovuoto

 

Category: